Casa d’altri

Questo è il racconto. Questo e non un altro. Lo dicono in molti, della sua perfezione, della sua bellezza, e io lo confermo. Non occorre, quindi, dire molto di più. Solo, mi chiedo: perché perfetto? Perché così bello e definitivo? La risposta che mi sono data è che questo racconto contiene una domanda che ognuno di noi si è posto almeno una volta nella vita e che nessuno di noi a questa domanda sa rispondere, e che tutti ci vergogniamo per questo fatto di non saper rispondere, di non avere la forza e le parole per rispondere.

E già che ci siete leggete anche Due Vecchi (seguendo il consiglio di Antonio Russo De Vivo)

Casa d’altri, Silvio D’Arzo, 195230128065_10211417520408957_7777443814624141533_n
#inventario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: